Accedi

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi

Il Business Plan dei criminali informatici: come guadagnano gli hacker a spese della tua azienda

Perché i criminali informatici attaccano le piccole-medie imprese e come riescono a fare soldi ai danni della tua impresa?

La criminalità informatica è ormai in continua crescita. Ogni giorno, ci sono nuovi strumenti e strategie che consentono ai criminali informatici di prendere di mira i dati della tua azienda con percentuali crescenti di successo.

Se non hai un piano di sicurezza informatica per la tua azienda, è come se avessi una banca con il caveau aperto: permetti agli hacker di fare soldi semplici ai danni della tua azienda.

Come impedire che la tua azienda sia la prossima vittima? Occorre conoscere le tipologie di attacco più diffuse dei criminali informatici.

Generalmente, il crimine informatico può essere raggruppato in due categorie:

  • Furto di dati

Probabilmente è la forma più comune e redditizia di crimine informatico. Se non sei assicurato, gli hacker possono attaccare la tua azienda e rubare dati per te molto importanti (dati dei clienti, dati dei dipendenti, credenziali di accesso etc.).

Come avviene il furto di dati? Può avvenire con un semplice malware che tu o un tuo dipendente scaricate involontariamente sul computer aziendale, con un attacco di phishing o nella peggiore delle ipotesi con un attacco ransomware (i criminali informatici ruberanno i tuoi dati e li potrai riavere solo in cambio di una somma di denaro).

  • Furto d’identità

Alcuni hacker sono così abili nel furto di identità che possono impossessarsi del tuo conto bancario attraverso i dati personali che lasci non protetti sul tuo computer.

Una volta ottenute tutte le informazioni sensibili su di te, possono accedere al tuo conto proprio come se fossero i legittimi proprietari e trasferire fondi via dalla banca. 

Una volta che gli hacker hanno rubato l’identità della tua azienda, possono anche mettere i tuoi dati in vendita sul dark web, il mercato nero di internet in cui si effettua la compra-vendita di dati rubati (dati di carte di credito, credenziali bancarie etc). 

Ecco perché è importante adottare tutte le strategie e sistemi di sicurezza possibili per proteggere la tua azienda al 100%.

Per proteggere la tua azienda e assicurarti contro i danni degli attacchi informatici, puoi iscriverti gratuitamente alla nostra piattaforma.

RISORSE PER TE

Scarica la Guida Omaggio

Nella nostra guida imparerai come mettere in sicurezza una piccola o media impresa, dal punto di vista informatico e come proteggerti dagli attacchi su internet.

Articoli correlati

La PMI, il PNRR e il rischio Cyber

Abbiamo passato gli ultimi due anni ad interrogarci su cosa sarebbe rimasto tra tutti gli sconvolgimenti che la pandemia ha apportato al nostro modo dì lavorare e di fare business in generale.

CYBERANGELS: ANCORA PIÙ SICUREZZA GRAZIE ALLA PARTNERSHIP CON POSTE ITALIANE

In questi mesi, Cyberangels ha partecipato ad un'importante competizione tenuta da Poste Italiane e LVenture Group.  Start-up nazionali e internazionali si sono confrontate nello “SME Insurtech - Call for Solutions” con l’obiettivo di presentare soluzioni innovative per il mondo assicurativo da portare sui clienti Poste.

LEAK DELLA GUARDIA DI FINANZA: LE FORZE DELL’ORDINE NON SONO AL SICURO

Circa un mese fa, un criminale informatico non meglio identificato (ma conosciuto in rete come “Dre * d”) ha distribuito gratuitamente ed esposto a chiunque in un forum per la diffusione di data leaks noto come RaidForums dati sensibili della Guardia di Finanza.

La tua azienda finalmente protetta e sicura.

Offriamo protezione e assicurazione personalizzata sulla tua azienda e sul tuo livello di rischio.
Registrazione gratuita.

it_ITIT

Contattaci per maggiori informazioni