Accedi

Condividi
Condividi

Perché ogni startup ha bisogno di un’assicurazione cyber risk

Essendo un’azienda che si occupa di aiutare le piccole e medie imprese (PMI) a proteggere la loro attività, i loro dati e la loro reputazione online, siamo sempre alla ricerca di modi per sensibilizzare e fornire informazioni sui trend e sugli sviluppi più recenti nel campo della cybersecurity.

Ecco perché abbiamo voluto approfondire i risultati di un recente sondaggio condotto da Embroker, broker digitale californiano, che ha pubblicato il “Cyber Risk Index: Startup Edition“, basato su un’indagine condotta su oltre 400 fondatori di startup che hanno ricevuto investimenti da Venture Capital (VC). Il report che ha fatto luce sulle crescenti preoccupazioni legate agli attacchi informatici e sulle misure che le aziende stanno adottando per proteggersi.

I risultati mostrano che, nonostante i notevoli ostacoli economici che le startup si trovano ad affrontare attualmente – dal difficile panorama della raccolta fondi ai problemi di inflazione e alle difficili decisioni operative – i founder rimangono fortemente concentrati sul miglioramento delle loro protezioni di cybersecurity

Crescono le preoccupazioni per gli attacchi informatici e le misure adottate per proteggersi

Secondo i risultati del sondaggio, più di due terzi (68%) delle startup hanno subito un attacco informatico. Questo senso di urgenza si riflette nel fatto che l’86% dei fondatori intervistati ha già una qualche forma di assicurazione informatica e il 71% sta valutando ulteriori protezioni e strumenti per il 2023.

Anche fattori esterni come eventi globali e attenzione dei media alle violazioni dei dati stanno avendo un impatto significativo sullo sviluppo delle coperture assicurative commerciali, e i founder li citano come motivazioni chiave per l’acquisto di un’assicurazione informatica.

Ma il costo di tali prodotti rimane oggi un ostacolo importante per chi ancora non ha stipulato un’assicurazione informatica.

Alla domanda sulle loro attuali polizze, oltre la metà delle startup con un’assicurazione informatica ha descritto la propria copertura come “personalizzata per le nostre esigenze” o come “il pacchetto più completo” disponibile.

Tuttavia, la metà ha anche dichiarato che la polizza attuale coprirebbe solo parzialmente i danni in caso di attacco o violazione.

Poiché le preoccupazioni sulla sicurezza informatica continuano a crescere tra le startup, è oggi quanto mai importante che le aziende abbiano un piano solido per proteggersi da attacchi e violazioni.

Guardando al 2023 e oltre, i founder si preoccupano soprattutto dell’impatto che avranno sul proprio busienss aspetti quali l’inflazione, gli attacchi informatici e le questioni legate alla catena di fornitura.

Di conseguenza, stanno concentrando i loro investimenti sull’innovazione dei prodotti, sulla protezione della sicurezza informatica e sull’aggiornamento delle tecnologie.

È quindi evidente come un fattore sempre più importante per le startup (e le piccole-medie aziende) sia quello di rafforzare la propria infrastruttura aziendale e le proprie attrezzature per proteggersi meglio dalle minacce informatiche.

Come ti aiuta Cyberangels

È qui che Cyberangels può aiutare. La soluzione è stata progettata per consentire alle PMI di assumere il controllo della propria sicurezza, valutando il rischio informatico, fornendo piani di rimedio basati su framework internazionali e offrendo corsi di formazione sulla consapevolezza e test di phishing per aiutare a prevenire attacchi futuri. Inoltre, aiuta le aziende a conformarsi a normative come il GDPR.

Ogni azienda, indipendentemente dalle sue dimensioni, deve seriamente pensare di avere una protezione di alto livello contro i rischi informatici. Cyberangels è molto più di una semplice soluzione di cybersecurity. È un processo di pianificazione della protezione della vostra azienda che vi permetterà di prendere definitivamente il controllo della vostra sicurezza.

Utilizzando le soluzioni Cyberangels potrete beneficiare di:

  • Maggiore sicurezza e tranquillità per il vostro team e i vostri clienti.
  • Riduzione del rischio di violazione dei dati e di perdite finanziarie
  • Maggiore conformità alle normative di settore
  • Aumento dell’efficienza e della produttività grazie all’eliminazione della necessità di monitorare costantemente le minacce.

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, contatta il nostro team.

Lascia che Cyberangels ti differenzi dalla concorrenza: continua a concentrarti sulle sfide del tuo business, alla tua sicurezza pensiamo noi!

RISORSE PER TE

Scarica la Guida Omaggio

Nella nostra guida imparerai come mettere in sicurezza una piccola o media impresa, dal punto di vista informatico e come proteggerti dagli attacchi su internet.

Articoli correlati

Poste Italiane e Cyberangels: Una Collaborazione per il Futuro Digitale dell’italia

L’Eroe contro il Cattivo: come le PMI possono evitare errori di sicurezza informatica nello sviluppo di applicazioni Web

E' la storia di un nostro cliente, una piccola società di consulenza del settore farmaceutico, e di come si è trovata in difficoltà dopo aver sviluppato un'applicazione web per fornire servizi tecnici ai propri clienti

L’importanza della gestione dei rischi cyber dei fornitori nell’era della NIS2

The implementation of the NIS2 Directive is now live —and it will have a strong impact on how companies manage supplier risk in the coming years.

La tua azienda finalmente protetta e sicura.

Offriamo protezione e assicurazione personalizzata sulla tua azienda e sul tuo livello di rischio.
Registrazione gratuita.

Contattaci per maggiori informazioni