Accedi

Condividi
Condividi

VIRUS NEL TELEFONO AZIENDALE? COME TROVARE E RIMUOVERE UNO SPYWARE

Come sappiamo, la sicurezza informatica della tua azienda deve essere una priorità. Spesso però, quando sentiamo parlare di tentativi di phishing, attacchi informatici e ransomware, pensiamo principalmente al computer dell’ufficio.

Sapevi che anche il tuo telefono aziendale rappresenta un grosso pericolo per la tua azienda?

Partiamo col dire che uno spyware è un tipo di software che raccoglie informazioni riguardanti la tua attività online senza il tuo consenso. 

È bene anche che tu sappia quali sono i segnali di allarme di uno spyware.

Se ricevi messaggi sui social media da strani account, messaggi di testo che creano un forte senso di urgenza o e-mail insolite, allora dovresti eliminarli senza fare clic su alcun collegamento o scaricare file perché sono dei segnali di allarme.

Infatti esistono dei messaggi, noti come tentativi di phishing, che cercheranno di indurti a fare clic su un collegamento o a eseguire un software in cui è presente uno spyware.

Per induriti a scare il virus sul telefono, i messaggi possono contenere contenuti progettati per indurre il panico, come una richiesta di pagamento di una fattura in scadenza. Potrebbero anche utilizzare indirizzi falsi di un contatto di cui ti fidi, come un fornitore o un ente statale.

Uno spyware non si installa da solo sul telefono, ma è molto probabile che l’utente inconsapevole, come un tuo dipendente stanco da una giornata di lavoro, posso cliccare su un’email pericolosa credendola una reale urgenza aziendale.

Se per questo attimo di distrazione viene installato il virus, sono necessari pochi minuti per infettare il telefono. Se noti che il tuo cellulare aziendale si accende e si spegne con impostazioni o modifiche diverse che non riconosci, questo potrebbe farti capire che il tuo dispositivo è stato compromesso.

Come ben sai, il patrimonio più importante in possesso della tua azienda sono i dati che acquisisci, gestisci e custodisci ogni giorno.

È importante quindi proteggersi adeguatamente per non incorrere in attacchi informatici ed ottenere così un danno irreparabile per la tua azienda.

Se vuoi proteggerti e assicurarti contro i danni informatici, puoi iscriverti gratuitamente alla nostra piattaforma, dedicata interamente alla sicurezza informatica delle piccole e medie imprese.

RISORSE PER TE

Scarica la Guida Omaggio

Nella nostra guida imparerai come mettere in sicurezza una piccola o media impresa, dal punto di vista informatico e come proteggerti dagli attacchi su internet.

Articoli correlati

L’importanza di analizzare il rischio cyber dei propri fornitori

Se siete produttori, distributori o fornitori nell'economia globale di oggi, proteggervi dai rischi informatici è più importante che mai.

Le PMI e la cybersecurity: è una necessità o se ne può fare a meno?

Ci vogliono convincere che la sicurezza informatica stia diventando una priorità assoluta per le aziende. E' questa la sensazione che si ha di fronte al flusso infinito di notizie che parlano di attacchi informatici e violazioni di dati: ad esempio, il trend di crescita della spesa annua che le aziende dedicheranno alla cybersecurity è destinato a crescere del 15% all'anno, fino a raggiungere i 10 trilioni di dollari nel 2025

1 (una) cosa da fare subito per non rischiare di perdere 10.000 euro

C'è una cosa che potete fare subito (anche se non siete esperti di sicurezza e non avete nessuno che vi aiuti a capire se qualcuno è entrato nei vostri sistemi) che ridurrà in modo significativo il rischio di perdere denaro in azienda.

La tua azienda finalmente protetta e sicura.

Offriamo protezione e assicurazione personalizzata sulla tua azienda e sul tuo livello di rischio.
Registrazione gratuita.

it_ITIT

Contattaci per maggiori informazioni