Accedi

Condividi
Condividi

CyberAware: i tuoi dati aziendali sono al sicuro? Ecco le giuste procedure di sicurezza

Sensibilizzarsi al valore dei dati aziendali e alla loro protezione è sempre più importante. Nel panorama aziendale odierno, ci sono alcune best practices che la tua azienda dovrebbe seguire per rendere la sicurezza informatica il più solida possibile.

1) Utilizza i framework di sicurezza

I framework di sicurezza informatica, come ISO 27001, sono delle procedure che possono aiutarti nella corretta gestione aziendale per prevenire e affrontare gli attacchi informatici.

Anche se non riesci ad eseguire tutte le procedure indicate da queste certificazioni, puoi adottare alcune delle pratiche indicate per rafforzare la sicurezza informatica. 

2) Stabilisci una lista di controllo per la valutazione dei rischi

Implementa un processo di valutazione periodica del rischio attraverso una lista di controllo.  

Nella lista di controllo deve essere presente:

  • L’obiettivo della valutazione (ad esempio se alcune procedure di sicurezza vengono rispettate correttamente dai tuoi dipendenti); 
  • Il responsabile della valutazione;
  • Il grado di rischio associato al mancato rispetto di quella procedura;

La lista di controllo ti aiuta a monitorare tutti gli aspetti della sicurezza, senza il rischio di dimenticarne qualcuno (con spiacevoli conseguenze).

3) Sfrutta le informazioni ottenute per prevenire gli attacchi

La valutazione dei rischi attraverso le liste di controllo fornisce informazioni utili sulle minacce più probabili e sulle aree da migliorare. 

Ricorda al tuo team di correggere le pratiche scorrette e mantenere le buone abitudini di sicurezza, in modo da impedire il verificarsi di attacchi informatici con metodi già conosciuti.

4) Test di penetrazione per approfondimenti sulle vulnerabilità

Effettua periodicamente anche analisi approfondite sui punti di vulnerabilità della tua azienda ed essere protetto anche dalle nuove minacce (e puoi farlo gratuitamente sulla nostra piattaforma).

Può aiutarti ragionare come se fossi un hacker e pensare attentamente a come attaccheresti l’azienda.

Questa pratica può aiutarti a capire se la tua attività è ben difesa dagli attacchi esterni.

RISORSE PER TE

Scarica la Guida Omaggio

Nella nostra guida imparerai come mettere in sicurezza una piccola o media impresa, dal punto di vista informatico e come proteggerti dagli attacchi su internet.

Articoli correlati

L’importanza di analizzare il rischio cyber dei propri fornitori

Se siete produttori, distributori o fornitori nell'economia globale di oggi, proteggervi dai rischi informatici è più importante che mai.

Le PMI e la cybersecurity: è una necessità o se ne può fare a meno?

Ci vogliono convincere che la sicurezza informatica stia diventando una priorità assoluta per le aziende. E' questa la sensazione che si ha di fronte al flusso infinito di notizie che parlano di attacchi informatici e violazioni di dati: ad esempio, il trend di crescita della spesa annua che le aziende dedicheranno alla cybersecurity è destinato a crescere del 15% all'anno, fino a raggiungere i 10 trilioni di dollari nel 2025

1 (una) cosa da fare subito per non rischiare di perdere 10.000 euro

C'è una cosa che potete fare subito (anche se non siete esperti di sicurezza e non avete nessuno che vi aiuti a capire se qualcuno è entrato nei vostri sistemi) che ridurrà in modo significativo il rischio di perdere denaro in azienda.

La tua azienda finalmente protetta e sicura.

Offriamo protezione e assicurazione personalizzata sulla tua azienda e sul tuo livello di rischio.
Registrazione gratuita.

it_ITIT

Contattaci per maggiori informazioni